mercoledì 27 gennaio 2010

La casa dei sogni

Ooh!Nel vedere queste immagini come non pensare
alla propria casa dei sogni?
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Quella piena di luce, accogliente e personalizzata
secondo il proprio stile.
Vorrei tanto avere un appartamento tutto mio...
Intanto prendo ispirazione, e continuo a sognare ad occhi aperti..
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Foto da apartmenttherapy.com.

Balenciaga by Nicolas Ghesquière

Amo terribilmente gli opposti.
Geometrico, lineare vs irregolare, eccentrico.
E gli opposti convivono nella visione tutta personale di Nicolas Ghesquière della moda Balenciaga, marchio acquisito nel 2001 dalla maison Gucci.
Se si pensa a Balenciaga ci vengono in mente gli anni 60-70-80, e la linea di Nicolas Ghesquiere strizza molto l'occhiolino al passato, pur rinnovandosi.
Si nota molto la passione del designer e direttore artistico francese per l'Oriente, l'optical e l'architettura.
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Ma anche per gli abiti di Martin Margiela (non fa segreto di comprarne per sè).
è apparso molto spesso a fianco di donne - simbolo che ha celebrato grazie ai suoi abiti:
Nicole Kidman, Charlotte Gainsbourg, Francois Hardy, Jennifer Connelly.
Photobucket
Tagli geometrici ma anche asimmetrici, pelle, spicchi di colore acceso sul nero, righe, i must della prossima primavera - estate.
Photobucket
Photobucket
Campagna primavera/estate 2010 - foto di Steven Meisel

domenica 17 gennaio 2010

Moto ondoso

Siamo nel 2010 ma sembra che, a dispetto di chi profetizzava il nuovo millennio dominato da macchine, robot, intelligenza artificiale, il tempo si sia fermato.
Anzi, che stia piacevolmente andando all'indietro.
Se registi del calibro di Kubrick immaginavano il nuovo millennio come un futuro nello spazio e qualche anno fa stilisti ed acconciatori sperimentavano nuove linee, nuovi tessuti, fibre sintetiche e colori esistenti solo in laboratorio, in questi ultimi tempi vanno sempre più di moda il vintage e lo stile retrò, magari rivisitati, ma dal sapore pur sempre nostalgico.
Ed io non posso che esserne felice!
Con la recente crisi economica è ritornata la voglia di cose più concrete e semplici, forse è anche vero che siamo stufi dell'usa e getta e del superfluo,
e riscopriamo il gusto del già-visto,ri-visto e ri-visitato.
Prendiamo ad esempio le acconciature di questo 2010:
tornano le onde degli anni '50 e mi viene in mente una bellissima foto di mia nonna con i capelli nero corvino, taglio sulle spalle, addolciti da morbide onde.
Capelli lucenti e morbidi, un primo piano tipico degli anni '50, quelle donne così fieramente femminili.
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Bigodini, beccucci, forcine , ferro arricciacapelli, spuma e lacca: tutto l'occorrente per creare grossi boccoli ed onde.
Ricordate bene che le onde devono essere morbide e grandi e le ciocche non troppo separate, altrimenti verrà l'effetto capello alla Shirley Temple!
Io, che da qualche anno, gradualmente, ho accorciato i miei capelli mossi
da lunghi a medi sulle spalle, e poi a carré fino a sposare un taglio garçonne con il ciuffo lungo davanti gli occhi,
sospiro davanti all'immagine di una testa con morbide onde..
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Che sia l'anno in cui mi convincerò a farli nuovamente allungare?
"Sotto la nuca, non di più!"Prometto a me stessa.
Vivien Leigh, Ava Gardner, Grace Kelly, Rita Hayworth, Lauren Bacall, Hairstyle.com, Style.it, LittleBoots, Scarlett Johansson for Dolce & Gabbana

domenica 10 gennaio 2010

Il nuovo anno con CollanaConNome

Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Da pochi giorni indosso questa splendida collana
perchè sento che mi porterà fortuna, che magnifico regalo!
Potete scegliere e personalizzare la vostra collana sul sito di CollanaConNome.
Grazie a Paola Moscardino.

venerdì 1 gennaio 2010

The little book room

Quest'anno, tra i bellissimi regali di Natale, ne ho ricevuto in particolare uno delizioso:
"Paris Chic & Trendy,
una guida delle Boutiques e dei negozi vintage di Parigi!
Un piccolo libro ricco di notizie e fotografie sui negozietti più carini e originali di una città che adoro, potete immaginare la mia contentezza?
Photobucket
Questo libro viene pubblicato da "littlebookroom", una casa editrice di New York e che ha un sito che vi consiglio, troverete libri-guide di viaggio su città come New York, Londra, Parigi, ma anche italiane come Roma, Firenze e Torino, ed è possibile acquistare online.
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
http://www.littlebookroom.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover