lunedì 23 novembre 2009

Déjà vu

Qualche giorno fa.
In libreria, cammino assorta e, ad un certo punto, mi giro, come attratta da qualcosa, un rumore, una scena già vista.
Una persona mi si affianca chiedendomi una informazione ed io penso "Ma perchè chiede proprio a me?Ho l'aria di una che lavora qui??" ma, mentre queste parole compongono le domande, cade a terra un libro ed io non mi piego perchè già so che il misterioso individuo lo raccoglierà e mi dirà che ha sbagliato persona.
Tutto già visto, già vissuto.
Quante volte vi è capitato?
A me spesso, forse troppo spesso, e questo un pò mi preoccupa
perchè, insieme a delle strane coincidenze e a degli incontri affatto fortuiti, mi fa sentire un pò strega.
Avete presente le protagoniste di "Strega per amore" e "Vita da stega"??
Ecco, troppe volte mi sento come loro, ma mi rendo conto che si tratta di personaggi di fantasia, e invece io sono reale!!
Leggendo teorie sul tema non mi tranquillizzo.
Sembra infatti che il deja vu derivi da una alterazione della memoria e non da profezie o vite precedenti, o anche da una interruzione (un "black out" o un "reset") nella continuità dell'attenzione che causerebbe un riprocessamento dell'informazione.
Preferisco pensare di essere una strega.

2 commenti:

  1. A volte mi capita, ma ultimamente quasi mai. è vero che un'impressione di déjà vu fa sempre un effetto stranissimo!

    RispondiElimina
  2. è vero! anche a me capita spesso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover